L’ospite e il gusto — giugno 17, 2015 6:50 am
POESIA in musica — giugno 16, 2015 6:37 am
Un uso migliore — giugno 13, 2015 9:22 am

Un uso migliore

“Bolero” opera di Ty Wilson (1959)bolero-ty-wilson

Stamattina, davanti al vetro di sinistra, un ragno appeso a un filo invisibile faceva ginnastica.
Guardando quel corpicino scuro salire e scendere nell’aria nitida, ho pensato che avevamo ricevuto entrambi il dono dell’esistenza.
Ero di pessimo umore, mi ero svegliato male.
Il ragno, invece, danzava.
Della vita, che ci era stata donata nello stesso modo, in quel momento esso faceva un uso migliore del mio.
Questo appunto è un po’ lungo, lo riassumo: stamattina ho preso lezioni di danza da un ragno e questo pomeriggio sto molto meglio.
estratto da “Autoritratto al radiatore”
Christian Bobin (1951)

Assaporare di sabato mattina —
Secondo Freud — giugno 11, 2015 4:14 pm
compiti per le vacanze — giugno 10, 2015 11:08 pm
Fantastico medley da Gianni Morandi ai Queen —
mi volto indietro — giugno 4, 2015 11:47 am

mi volto indietro

Ali Cavanaught

“re-examine”
opera di Ali Cavanaugh (1973)

Una strada c’è nella vita, e la cosa buffa è
che te ne accorgi solo quando è finita.
Ti volti indietro e dici:
“Oh. Ma guarda, c’è un filo”.
Quando lo vivi non lo vedi, eppure c’è.
Perché tutte le scelte che fai sono determinate, tu credi, dal tuo libero arbitrio, ma anche questa è una balla.
Sono determinate da qualcosa dentro di te che innanzi tutto è il tuo istinto, Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: